Corsi di formazione

Viste le numerose richieste, l’Ordine si è attivato per organizzare altri due corsi formativi in materia di sicurezza del lavoro ed il primo modulo è propedeutico al secondo.

I crediti formativi derivanti dalla partecipazione a questi corsi (6,5 CFP) potranno essere computati a recupero del triennio pregresso (2014-2016) per gli iscritti non in regola con l’obbligo formativo del suddetto triennio, invece, per gli iscritti che hanno adempiuto all’obbligo formativo per il triennio pregresso, saranno assegnati nel triennio in corso (2017/2019).

Se il numero degli iscritti sarà superiore ai posti disponibili, si darà precedenza agli iscritti non in regola con l’obbligo formativo e successivamente si organizzeranno gli stessi corsi per gli altri iscritti.

Il costo di ciascun corso sarà di € 70,00 (totale dei 2 corsi = € 140,00).

Chi vuole iscriversi deve versare la quota di partecipazione tramite bonifico bancario intestato all’Ordine (IBAN: IT80C0760115700001038461198) e inviare la ricevuta del pagamento alla segreteria dell’Ordine entro il 30 settembre.

 

Il calendario dei due corsi è il seguente:

12/10 – 10:00 18:00

13/10 – 10:00 18:00

19/10 – 10:00 19:00

20/10 – 10:00 19:00

27/10 – 10:00 19:00

31/10 – 10:00 19:00

Si allegano i programmi e si chiede sin da ora l’adesione.

Scarica il programma dei corsi

 

Cordiali saluti

 

Il Presidente

dott. Luigi Miele

,

Formazione Professionale Continua

Tutti i colleghi che svolgono la libera professione e non adempiono all’obbligo formativo commettono un illecito disciplinare, così come è scritto nell’ Art. 7, comma 1 del D.P.R. 7 agosto 2012, n.137 (Formazione Professionale Continua):

“…. Al fine di garantire la qualita’ ed efficienza della prestazione
professionale, nel migliore interesse dell’utente e della
collettivita’, e per conseguire l’obiettivo dello sviluppo
professionale, ogni professionista ha l’obbligo di curare il continuo
e costante aggiornamento della propria competenza professionale
secondo quanto previsto dal presente articolo. La violazione
dell’obbligo di cui al periodo precedente costituisce illecito
disciplinare. …”

I colleghi iscritti all’Ordine che non esercitano la libera professione possono chiedere l’esonero dall’obbligo formativo, tramite una procedura on-line sul SIDAF. Anche la domanda di riconoscimento crediti esterni deve essere inviata tramite il SIDAF (Sistema Informativo Dottori Agronomi e Forestali). Si può accedere al SIDAF solo con le credenziali personali ed i colleghi che vogliono riceverle devono contattare la segreteria dell’Ordine.

Si invia il seguente link del Conaf, dove sono presenti la normativa di riferimento, il Regolamento della Formazione Professionale Continua e l’accesso al SIDAF:

www.conaf.it/formazione-professionale-continua

,

Corsi sulla sicurezza

Si comunica il calendario dei due corsi sulla sicurezza che partiranno la settimana prossima, presso la sede di questo Ordine:

I CORSO

RSPP/ASPP Mod A per 28 h

12/09     15.00 – 20.00

15/09     09.00 – 18.00

21/09     15.00 – 20.00

22/09     09.00 – 18.00

Scarica il programma del corso programma-corso-rspp-mod-a-1.pdf (66 download)

 

II CORSO

28/09      16.00 – 20.00

29/09      10.00 – 18.00

05/10      16.00 – 20.00

06/10      10.00 – 18.00

Scarica il programma del corso programma-corso-rspp-mod-c-1.pdf (52 download)

Sulla base delle richieste pervenute, abbiamo iscritto ai primi due corsi 27 dottori che non sono in regola con l’obbligo formativo del triennio pregresso, ai quali si chiede di confermare la propria adesione con il pagamento della quota di partecipazione di € 70,00 per ciascun corso (€ 140,00 totale), tramite bonifico bancario intestato all’Ordine (IBAN: IT80C0760115700001038461198) e di inviare la ricevuta del pagamento alla segreteria dell’Ordine entro il 12 settembre. Gli altri iscritti, in regola con l’obbligo formativo del triennio pregresso, potranno partecipare agli altri due corsi, che si faranno successivamente, i cui crediti saranno assegnati nel triennio formativo in corso.

Per ulteriori informazioni contattare la segreteria.

Cordiali saluti

IL PRESIDENTE